Gubbio

24 Ottobre 2016

Secondo successo consecutivo per Andrea Pellegrino.  Il 19enne pugliese, reduce dalla conquista del primo titolo ITF in carriera, conquistato a Casinalbo, nel modenese, si è ripetuto a distanza di una sola settimana al 10mila dollari di Gubbio, ventunesimo future stagionale italiano, conclusosi sui campi in terra rossa del Tennis Club della città umbra. Nel match clou Pellegrino ha superato per 75 61, in un'ora e 26 minuti di gioco, l'argentino Federico Coria, prima testa di serie del main draw di Gubbio. Nei turni precedenti aveva avuto la meglio in semifinale sul francese Gregoire Jacq, numero 3 del seeding (75 61), dell'azzurro Francisco Bahamonde nei quarti, sconfitto con lo score di 46 62 62, dell'altro francese Benjamin Bonzi, testa di serie numero 5 superata agevolmente in due set (62 62) nel match valevole per gli ottavi di finale e dell'italiano Alessandro Ceppellini (63 62) all'esordio. Grazie ai punti ottenuti dalla vittoria di Casinalbo Andrea questa settimana ha compiuto un altro significativo passo in avanti nel Ranking Atp che lo vede ora al numero 577 delle classifiche internazionali. Con i punti conquistati invece a Gubbio il talento dell'Accademia Tennis Bari dovrebbe avvicinare la Top 500!

Potrebbe interessarti